Videoenciclopedia della caccia al cinghiale
Videoenciclopedia della caccia al cinghiale

Il comando al piede

L’utilità di una perfetta risposta a questo ordine è importante non solo per i vantaggi che ne derivano durante il lavoro, ma anche perché costituisce  un ottimo strumento da usare durante i processi educativi finalizzati alla formazione caratteriale. Può essere utilizzato,  ad esempio, come input correttivo per far abbassare i toni del cane, se troppo esuberanti.

Per insegnargli a rispondere nel modo giusto a questo comando, si parte sempre dalla correttezza al guinzaglio. Il nostro amico a quattro zampe  deve imparare in primo luogo a  non strattonare e a non intralciare il nostro passo mentre camminiamo:  gli si insegnerà  a procedere  tenendosi sempre aderente al nostro fianco sinistro, assecondando  i nostri movimenti senza tendere il guinzaglio.

Una volta che sarà in grado di procedere  incamminandosi ed arrestandosi automaticamente, a seconda di ciò che noi facciamo, dovrà imparare ad assumere la posizione corretta a comando, per  mantenerla procedendo senza guinzaglio fino al successivo comando “vai”.

Autori:

  • Franco Serpentini
  • Stefano Quercetani
  • Aurelio Pase

Collaborano:

  • Carlos Antuñano Diez
  • Mihajlo Hadži-Pavlović
  • Fausto Pezzedaz Trentini
  • Gianluca Petrucci
Ghermire una vita, a qualsiasi specie animale appartenga, è sempre un atto di responsabilità estrema e, o lo si compie con bestiale inconsapevolezza, cosa che non ci rende uomini, o ci si interroga ed allora bisogna darsi risposte profonde.
Stampa Stampa | Mappa del sito
© Franco Serpentini Via Ponte San Giovanni 36 64100 TERAMO