Videoenciclopedia della caccia al cinghiale
Videoenciclopedia della caccia al cinghiale

Le soglie di sviluppo nell'età evolutiva del cane

Durante l’età evolutiva, il cane sviluppa la propria maturazione attraverso il superamento di vere e proprie soglie determinate dall’età. Durante questi periodi, ogni competenza acquisita negli step precedenti ha una grande influenza su quelli successivi dal punto di vista psicofisico e comportamentale.

 

I periodi sono i seguenti:

 

A)  Periodo neonatale - Periodo nel quale la capacità di imparare è estremamente limitata. Il cucciolo permane costantemente nella cuccia. Tale periodo dura all’incirca dalla nascita alla fine della seconda settimana.

 

B)  Periodo di transizione  -  In questo periodo  c’è una rapida maturazione sensoriale e motoria. Il cucciolo apre completamente gli occhi  ed inizia velocemente a rispondere agli stimoli ambientali.

In questo delicatissimo periodo, per una buona maturazione psico-affettiva è necessario che il cucciolo resti di continuo con la madre ed inizi ad accettare la manipolazione fisica del padrone.

 

C)  Periodo di socializzazione. Periodo che va fino allo svezzamento  naturale (due mesi circa). Il cucciolo deve restare con i suoi fratelli ed iniziare a sperimentare (sotto controllo) la socializzazione con cani estranei.

Lasciarlo troppo spesso senza il contatto umano potrebbe generare vistosi problemi difficili poi da rimuovere.

 

D)  Periodo giovanile – Va dallo svezzamento  fino alla maturazione sessuale. E’ il periodo in cui le attività educative e di addestramento divengono via-via più intense,  raggiungendo gradatamente i traguardi posti.

 

Autori:

  • Franco Serpentini
  • Stefano Quercetani
  • Aurelio Pase

Collaborano:

  • Carlos Antuñano Diez
  • Mihajlo Hadži-Pavlović
  • Fausto Pezzedaz Trentini
  • Gianluca Petrucci
Ghermire una vita, a qualsiasi specie animale appartenga, è sempre un atto di responsabilità estrema e, o lo si compie con bestiale inconsapevolezza, cosa che non ci rende uomini, o ci si interroga ed allora bisogna darsi risposte profonde.
Stampa Stampa | Mappa del sito
© Franco Serpentini Via Ponte San Giovanni 36 64100 TERAMO