Videoenciclopedia della caccia al cinghiale
Videoenciclopedia della caccia al cinghiale

I comandi base

Gran parte degli argomenti trattati in questa sezione sono riferiti principalmente ai processi formativi del cane destinato al lavoro da singolo. Questa tipologia di soggetto è quella che meglio di ogni altra consente  di toccare ogni aspetto della costruzione di un buon ausiliare da cinghiale. Tuttavia ciò non esclude che si possano tener in considerazione tali argomenti, o almeno parte di essi,  anche per i cani destinati agli equipaggi (questi ultimi sono solitamene sottoposti a percorsi collettivi e meno radicanti) almeno fino a quando non si appalesino le rispettive inclinazioni naturali, che saranno poi  esaltate da uno specifico  potenziamento individuale nelle rispettive  caratterizzazioni.

 

I comandi della comunicazione base tra conduttore ed ausiliare sono i seguenti:

  • Il “no” e il “bravo”
  • Uso del nome.
  • Il comando:  “qua”.
  • Il comando: “al piede”
  • Il comando:  “seduto” (o terra)
  • Il fischio

Autori:

  • Franco Serpentini
  • Stefano Quercetani
  • Aurelio Pase

Collaborano:

  • Carlos Antuñano Diez
  • Mihajlo Hadži-Pavlović
  • Fausto Pezzedaz Trentini
  • Gianluca Petrucci
Ghermire una vita, a qualsiasi specie animale appartenga, è sempre un atto di responsabilità estrema e, o lo si compie con bestiale inconsapevolezza, cosa che non ci rende uomini, o ci si interroga ed allora bisogna darsi risposte profonde.
Stampa Stampa | Mappa del sito
© Franco Serpentini Via Ponte San Giovanni 36 64100 TERAMO