Videoenciclopedia della caccia al cinghiale
Videoenciclopedia della caccia al cinghiale

L'abbaio a comando

Anche la costruzione dell’abbaio a comando rientra nella sfera dell’addestramento avanzato. Questa performance è propedeutica all’addestramento al pendolo e si esaurirà nella sua utilità una volta che questo sarà stato perfettamente acquisito. Il livello raggiunto nell’abbaio a comando dipende dall’indole del soggetto, ma soprattutto dall’abilità dell’addestratore. Si inizia a costruire quando il cane, incuriosito o intimorito da un rumore o da un presenza estranea, assume il classico atteggiamento di attenzione che sfocia poi nell’abbaio di segnalazione. Incitando e rinforzando il cane nei modi opportuni ogni volta che segnala una presenza che lo turba, lo si porterà a comprendere che deve abbaiare tutte le volte che gli viene richiesto e, successivamente con le attività di perfezionamento in recinto, gli si farà capire che deve essere solo il cinghiale il suo obiettivo. 

 

 

Comando:      VOCE!

Performance: Il cane abbaia

Autori:

  • Franco Serpentini
  • Stefano Quercetani
  • Aurelio Pase

Collaborano:

  • Carlos Antuñano Diez
  • Mihajlo Hadži-Pavlović
  • Fausto Pezzedaz Trentini
  • Gianluca Petrucci
Ghermire una vita, a qualsiasi specie animale appartenga, è sempre un atto di responsabilità estrema e, o lo si compie con bestiale inconsapevolezza, cosa che non ci rende uomini, o ci si interroga ed allora bisogna darsi risposte profonde.
Stampa Stampa | Mappa del sito
© Franco Serpentini Via Ponte San Giovanni 36 64100 TERAMO