Videoenciclopedia della caccia al cinghiale
Videoenciclopedia della caccia al cinghiale

L'operatore di girata

Le poste debbono avere  una indiscutibile  maestria nello scegliere  dove  e come collocarsi.  

Si posizionano in genere sui trottoi ed il raggio della loro azione è molto  ridotta.

Il tiro deve essere meditato e preferibilmente da breve distanza,  per abbattere con sicurezza solo gli animali prescelti.

Chi tira deve farlo sempre nella certezza assoluta della fine che farà la palla dopo aver colpito o dopo aver mancato l’animale.

 

 

 

 

 

 

 

    

 

 

Le poste (gli operatori) del gruppo di girata hanno una certa flessibilità funzionale. L’insieme delle poste deve essere molto affiatato, oltre che  sincronico su schemi tattici ricorrenti, ragionati e collaudati. La sostituzione di elementi del gruppo, così come l’introduzione di nuovi, può determinare consistenti problemi di stile.

Nella definizione dei regolamenti operativi per la girata,  gli enti preposti dovrebbero promuovere, con ogni mezzo, in primo luogo la stabilità d’organico nei gruppi.

Autori:

  • Franco Serpentini
  • Stefano Quercetani
  • Aurelio Pase

Collaborano:

  • Carlos Antuñano Diez
  • Mihajlo Hadži-Pavlović
  • Fausto Pezzedaz Trentini
  • Gianluca Petrucci
Ghermire una vita, a qualsiasi specie animale appartenga, è sempre un atto di responsabilità estrema e, o lo si compie con bestiale inconsapevolezza, cosa che non ci rende uomini, o ci si interroga ed allora bisogna darsi risposte profonde.
Stampa Stampa | Mappa del sito
© Franco Serpentini Via Ponte San Giovanni 36 64100 TERAMO