Videoenciclopedia della caccia al cinghiale
Videoenciclopedia della caccia al cinghiale

L'armatura

Terminata la tracciatura, individuato esattamente il punto dove sono rimessi i cinghiali, il capogruppo assegna la posizione alle poste, disponendole nei punti di transito più probabili.

I gruppi con una buona esperienza ed un buon affiatamento agiscono quasi in automatico nel collocarsi nei punti strategici, ben consapevoli che le proprie modalità di tiro,  ormai codificate, non devono lasciare la benché minima  possibilità di costituire un pericolo.

In girata le poste si sistemano a distanza relativamente breve dalle rimesse. Nel disporsi ciascuno deve porre estrema attenzione a non sparare assolutamente verso l'interno dell'area di intervento, cioè verso il cane ed il conduttore o le altre poste.

 

 

 

  

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

In girata le poste vanno collocate solo nei punti caldi, cioè solo dove passeranno i cinghiali una volta mossi, e non dove potrebbero passare.  Pensare di poter chiudere ogni possibile varco non rispecchia la filosofia di questa tecnica, che richiede  massimi risultati con un organico di operatori numericamente molto ridotto. In girata le poste vanno collocate solo nei punti giusti e nel modo giusto.

 

Autori:

  • Franco Serpentini
  • Stefano Quercetani
  • Aurelio Pase

Collaborano:

  • Carlos Antuñano Diez
  • Mihajlo Hadži-Pavlović
  • Fausto Pezzedaz Trentini
  • Gianluca Petrucci
Ghermire una vita, a qualsiasi specie animale appartenga, è sempre un atto di responsabilità estrema e, o lo si compie con bestiale inconsapevolezza, cosa che non ci rende uomini, o ci si interroga ed allora bisogna darsi risposte profonde.
Stampa Stampa | Mappa del sito
© Franco Serpentini Via Ponte San Giovanni 36 64100 TERAMO