Videoenciclopedia della caccia al cinghiale
Videoenciclopedia della caccia al cinghiale

Il capogruppo

Ha il compito di coordinare ogni singola fase ed ogni azione nel suo insieme. Deve quindi conoscere a fondo questa tecnica ed essere un vero esperto sulle consuetudini del selvatico e sulle sue strategie di difesa.

La sua posizione è virtualmente centrale nello scacchiere e la sua funzione può essere assimilata concettualmente a quella del play maker   nel campo di basket: partecipa in forma attiva ai virtuosismi tattici dell’intero  gruppo, impostandone gli schemi ed i sincronismi durante le azioni di reperimento e di tracciatura. 

E' importante che la funzione di capogruppo resti sempre ben distinta da quella di conduttore, poiché circostanze particolari nelle quali potrebbe trovarsi durante la conduzione dell’ausiliare potrebbero impedirgli di coordinare nel dovuto modo  l’ azione.

Nella girata il capogruppo deve coordinare con maestria ogni singola fase. E’ bene tener sempre ben distinta la funzione di capogruppo da quella di conduttore, in quanto quest’ultimo, in alcune particolari situazioni, potrebbe trovarsi nell’impossibilità di ordinare con efficacia lo scacchiere.

 

Autori:

  • Franco Serpentini
  • Stefano Quercetani
  • Aurelio Pase

Collaborano:

  • Carlos Antuñano Diez
  • Mihajlo Hadži-Pavlović
  • Fausto Pezzedaz Trentini
  • Gianluca Petrucci
Ghermire una vita, a qualsiasi specie animale appartenga, è sempre un atto di responsabilità estrema e, o lo si compie con bestiale inconsapevolezza, cosa che non ci rende uomini, o ci si interroga ed allora bisogna darsi risposte profonde.
Stampa Stampa | Mappa del sito
© Franco Serpentini Via Ponte San Giovanni 36 64100 TERAMO