Videoenciclopedia della caccia al cinghiale
Videoenciclopedia della caccia al cinghiale

Segugio italiano a pelo raso (Italia)

Come il pelo forte, ottimo cane in tutti i sensi.  Agile ed  intelligente,  il segugio italiano a pelo raso è un orgoglio del nostro nazionalismo cinofilo. Avvinto alla traccia, ma non troppo, veloce e preciso in seguita, è un vero specialista che evidenzia compiutamente  le sue attitudini soprattutto nella caccia alla lepre. Sul  cinghiale non presenta, però,  la stessa rusticità del pelo forte e,  a causa del suo mantello,  è più adatto per  territori aperti. Tendenzialmente ha un buon collegamento con il canettiere,  anche se la sua spiccata intelligenza ed il suo spirito  d’iniziativa possono portarlo a volte ad agire d’esperienza. Nel contatto con il cinghiale allestrato,  prende coraggio dal lavoro in muta,  riuscendo così a migliorare la sua performance nell’abbaio a fermo.  E’ ben addestrabile e maneggevole.

 

Autori:

  • Franco Serpentini
  • Stefano Quercetani
  • Aurelio Pase

Collaborano:

  • Carlos Antuñano Diez
  • Mihajlo Hadži-Pavlović
  • Fausto Pezzedaz Trentini
  • Gianluca Petrucci
Ghermire una vita, a qualsiasi specie animale appartenga, è sempre un atto di responsabilità estrema e, o lo si compie con bestiale inconsapevolezza, cosa che non ci rende uomini, o ci si interroga ed allora bisogna darsi risposte profonde.
Stampa Stampa | Mappa del sito
© Franco Serpentini Via Ponte San Giovanni 36 64100 TERAMO