Videoenciclopedia della caccia al cinghiale
Videoenciclopedia della caccia al cinghiale

Beagle (Gran Bretagna)

Originario della Gran Bretagna,  ma  molto popolare anche in Italia, è più utilizzato come cane da compagnia per i suoi  tratti somatici che ne fanno indubbiamente un cane simpatico. Nelle linee da caccia è possibile incontrare ottimi soggetti. Tenace inseguitore, è caratteristico per la sua voce inconfondibile. Buon abbaiatore a fermo, è tenace e deciso nel contatto con il cinghiale. Tendenzialmente predilige il lavoro in muta, ma anche in coppia o da singolo, con un addestramento adeguato,  può dare prestazioni egregie. Tende ad essere un po’ lungo in seguita e ad attribuire,  in modo marcato, la centralità nell’azione al selvatico e non al conduttore. E’ anche poco selettivo verso le varie specie di selvaggina e, se non addestrato alla perfezione,  si lascia corrompere spesso da altri animali.  

Autori:

  • Franco Serpentini
  • Stefano Quercetani
  • Aurelio Pase

Collaborano:

  • Carlos Antuñano Diez
  • Mihajlo Hadži-Pavlović
  • Fausto Pezzedaz Trentini
  • Gianluca Petrucci
Ghermire una vita, a qualsiasi specie animale appartenga, è sempre un atto di responsabilità estrema e, o lo si compie con bestiale inconsapevolezza, cosa che non ci rende uomini, o ci si interroga ed allora bisogna darsi risposte profonde.
Stampa Stampa | Mappa del sito
© Franco Serpentini Via Ponte San Giovanni 36 64100 TERAMO